Comprate libri e immagini per il vostro Natale

Comprate libri e immagini per il vostro Natale

Con l'arrivo del Natale ci fermiamo a pesare due minuti di più su come utilizzare il nostro prezioso duetto "tempo&denaro".

Comprate libri e immagini, scegliete, riflettete, innamoratevi di quello che vi parla al cuore e al cervello, di quello che vi piace.
Non perchè la bellezza salverà il mondo, ma perchè darà un po' di pace a voi, che tanto quel regalo lo volete/dovete fare.
01 Photofactory
02 Photofactory
03 Photofactory
04 Photofactory
05 Photofactory
06 Photofactory
07 Photofactory
08 Photofactory
09 Photofactory
10 Photofactory
11 Photofactory
12 Photofactory
13 Photofactory
14 Photofactory
15 Photofactory
16 Photofactory
17 Photofactory
18 Photofactory
19 Photofactory
20 Photofactory
Comprate libri e immagini per il vostro Natale

Non c'è un modo che renda indolore fare acquisti a Natale.
Ma di sicuro potete rendere i regali più magici. Come?
Comprate cose che vi ispirino.
Che vi facciano sentire bene, che raccontino qualcosa di voi anche a chi riceve.
Comprate libri e immagini, scegliete, riflettete, innamoratevi di quello che vi parla al cuore e al cervello, di quello che vi piace.
Non perchè la bellezza salverà il mondo, ma perchè darà un po' di pace a voi, che tanto quel regalo lo volete/dovete fare.


Lo scorso anno ero indecisa su cosa regalare alla babysitter dei miei figli. Vent'anni, bella, solare. Dopo aver scartato una serie di opzioni (quello troppo da vecchi, quello troppo costoso, quello troppo banale...) mi sono gettata su una fotografia dell'Archivio Americano che ritrae una ragazza che legge un libro a 4 bimbetti dell'età dell'asilo. Ha un formato quadrato, i bambini sono belli e naturali, attenti alla giovane maestra che fa vedere loro presumibilmente un libro.
Lei sorridente, non in posa, non "bella" nel senso glamour della parola.
Non sapevo se la mia babysitter conoscesse l'autore, non sapevo neanche se fosse una appassionata di fotografia.
Mi sono solo lasciata ispirare da una affinità elettiva, ed è andata bene.
Anzi, molto più che bene. Aveva colto il segnale, aveva visto la bella immagine scattata quasi 100 anni fa, era riuscita a calarla nel suo quotidiano di ragazza del 2019 e ne aveva colto soprattutto la poesia.
Quella immagine è oggettivamente interessante: è equilibrata nell'utilizzo degli spazi, ha dei soggetti belli e ammiccanti nelle loro gambette paffute e i loro boccoli biondi, racconta non solo la piccola storia della maestra e dei suoi allievi, ma anche quella di tutto il lavoro svolto dai fotografi che negli anni Trenta e Quaranta hanno girato l'America in lungo e in largo a cercare i segni della Grande Depressione. Hanno fotografato un atlante umano, la sua resistenza, la sua infinita forza e la sua dignitosa bellezza.
Questo e molto altro raccontano le immagini. E i libri. Che conducono lontano e fotografano tanto.
E allora ogni immagine può diventare un racconto con cui incantare le persone a cui pensiamo: c'è chi nel tempo ha scelto le poetiche storie del fotografo francese Jib Peter, chi i colori sgargianti del brasiliano Ninhol, chi la fotografia d'archivio della Riviera Ligure, di Venezia o delle attrici dei tempi del Muto, chi gli scorci di Michela Muzzi, genovese inglesizzata che ha condensato i suoi ricordi delle emergenze architettoniche di Genova (Lanterna, Bigo, Commenda, Cattedrale,...) in illustrazioni folli e piene di colori.
Avvicinatevi alla fotografia: tutti abbiamo dentro un paesaggio preferito, un colore, un sogno o un ricordo da tirare fuori, soprattutto perchè - udite udite - è assolutamente a prezzi accessibili.
Il vostro gusto e la vostra soddisfazione cresceranno nel tempo. Miglioreranno.
È l'andamento lento del nostro cervello, che chiede tempo per analizzare e gustare. Per renderci consapevoli, a partire dalla apparente banalità della scelta di un regalo.
Fidatevi. Non è un black friday con prezzi speciali e acquisto compulsivo: è più simile a una passeggiata coi profumi del bosco.

FORSE TI POTREBBE INTERESSARE ALTRO SU: Libri


Lifestyle, People, Fotografia, Libri, Ed Contrasto, Società

Photo Factory Genova

Una folta schiera di giovani talenti campeggia sulle pareti del punto vendita di Via Antonio Cecchi, al piano superiore dei locali di TOP Market Foto Video, al centro del quartiere della Foce di Genova, a pochi minuti dalla zona fieristica, dalla Stazione Ferroviaria di Brignole e dal centro cittadino.

Orario
  • DAL LUNEDÌ AL VENERDÌ 09:00-19:00
  • SABATO 09:00-12:30 / 15:00-19:00
  • DOMENICA CHIUSO
PHOTOFACTORY Via Antonio Cecchi 69 B/R · 16129 GE · Tel. +39.0105536180
©2018 Atticom S.r.l. P.IVA IT01553370998
PhotoFactory